Tema Pastorale

anno 2018

Il tema pastorale proposto dal Santuario di Lourdes per il 2018 è: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela”.
Ha scritto il Rettore del Santuario di Lourdes: “Il 2018 può essere l’occasione di un ritorno alla sorgente, a Maria e Bernadette: due piccole donne di fede che hanno ascoltato la parola eterna del Vangelo… Il messaggio di Lourdes non è che la buona novella annunciata ai poveri … Ma il 2018 è una data importante per la Chiesa che celebrerà il Sinodo dei giovani … La Chiesa, con Maria, orienta la nostra attenzione e la nostra preghiera verso il mondo dei giovani… A Lourdes Maria si fa catechista della giovane Bernadette”.

L’Unitalsi ha fatto proprio il tema proposto dal Santuario e per questo ha predisposto le schede per l’approfondimento contenute in questo sussidio, utili per un sperimentare un percorso di formazione, scritte con linguaggio semplice e proattivo e con alcune domande per la riflessione personale o di gruppo.

LIBRETTO_schede_pastorali_2018

anno 2017

Stupore per quanto Dio compie

papa-sito-grande

 

Pubblichiamo il Messaggio del Santo Padre Francesco per la  XXV GIORNATA MONDIALE DEL MALATO 2017 e le  schede teologiche-pastorali curate da Mons. Giovanni Frigerio e da don Carmine Arice.

Il tema dell’anno pastorale 2017 riprende quello proposto da Papa Francesco per la XXV Giornata Mondiale del Malato che sarà celebrata in forma straordinaria a Lourdes il prossimo 11 febbraio 2017: «Stupore per quanto Dio compie: “Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente, e Santo è il suo nome”.» (Lc. 1,49).

L’espressione “grandi cose” ritorna con frequenza nella Bibbia e ha come riferimento la liberazione di Israele dall’Egitto dove Dio aveva mostrato con evidenza la sua grandezza e potenza, ma anche la sua trascendenza e la sua incomparabile fedeltà alle promesse. Con queste parole Maria riconosce la sua piccolezza che dà maggior risalto all’onnipotenza e santità di Dio rivelando l’anima ed il cuore dell’umile serva del Signore.In questa accezione il brano di San Luca suggerisce lo sguardo con il quale leggere la vita, comprese le situazioni di dolore e di sofferenza, ovvero secondo la “logica” di Dio, sull’esempio di Maria: c’è bisogno di convertire il cuore, di scoprire quanta attesa di cose buone, di accoglienza, di amore e di verità alberga nella nostra umanità umiliata. Gli unitalsiani sono chiamati ad unirsi al canto di Maria carico di attesa, di gioia e di speranza e volto a riscoprire la misericordia di Dio. Questo sguardo, poi, trova attuazione nella vita di Santa Bernadette in particolare in relazione alle Apparizioni a Lourdes.In questa luce, le cinque schede per l’approfondimento del tema pastorale e per la formazione dei soci dell’Unitalsi hanno declinato il tema tenendo presente tre aspetti: l’aspetto biblico-teologico con il commento sull’icona biblica della Visitazione (Lc 1, 39-56), l’aspetto proprio di Lourdes e carismatico-associativo alla scoperta dell’identità ed alla formazione dei soci nonché quello pastorale nella relazione con le persone diversamente abili e ammalate.Da ultimo il sussidio affronta tre temi cari all’Unitalsi e al suo impegno a fianco dei malati: la Giornata Mondiale del Malato e i suoi scopi, i nostri giovani ed il nostro pellegrinaggio.

Scarica

Il Messaggio del Santo Padre Francesco per la  XXV GIORNATA MONDIALE DEL MALATO 2017

papa-francesco_20161208_giornata-malato

le schede teologiche sul Tema Pastorale 2017

schede_pastorali-2017