Protezione Civile-Unitalsi: LUCA MALDINA nuovo referente Macro Area Nord

Dopo Campagna e avvicendamenti.docAuguriamo buon servizio al nostro barelliere Luca Maldina nominato Referente della macro area Nord, da Cosimo Cilli, Responsabile Nazionale Protezione Civile-Unitalsi (scarica lettera Dopo Campagna e avvicendamenti.doc)

Luca dal 2004 su disposizione dell’allora presidente Italo Frizzoni è stato coordinatore di protezione civile per la nostra regione, e assieme alla squadre delle nostre  sottosezioni ha prestato servizio all’Aquila, a Finale Emilia e Carpi, ad Amatrice e a Norcia, senza mai far mancare la presenza nelle piazze per il servizio di prevenzione ” Terremoto io non rischio”.

Luca ha cosi commentato il suo nuovo impegno: ” Ho risposto alla chiamata che mi è stata fatta con il mio eccomi al servizio della Macro area Nord, per questo però chiedo delle  preghiera, in modo da compiere al meglio il servizio affidatomi. A breve insieme alla Presidente regionale  Anna Maria Barbolini e alla preziosa  Federica Azzoni cercheremo di individuare qualcuno che prenda il mio posto come Coordinatore regionale”

Luca ha anche sottolineato l’importanza e la necessità di individuare un referente per ogni sottosezione della Regione Emilia Romagna: “Come famiglia Unitalsiana facciamo parte dell’organigramma della protezione civile nazionale consulta del volontariato, ed è importante – in caso di calamità –  andare a compiere il nostro normale servizio, come  a Lourdes,  verso gli anziani diversamente abili e bambini, all’interno dei campi di accoglienza, generalmente entrando subito in contatto con l’assistente socio sanitario e il parroco del paese colpito”

 

 

TEMA PASTORALE 2018: QUALSISI COSA VI DICA, FATELA

Il tema pastorale proposto dal Santuario di Lourdes per il 2018 è: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela”.
Ha scritto il Rettore del Santuario di Lourdes: “Il 2018 può essere l’occasione di un ritorno alla sorgente, a Maria e Bernadette: due piccole donne di fede che hanno ascoltato la parola eterna del Vangelo… Il messaggio di Lourdes non è che la buona novella annunciata ai poveri … Ma il 2018 è una data importante per la Chiesa che celebrerà il Sinodo dei giovani … La Chiesa, con Maria, orienta la nostra attenzione e la nostra preghiera verso il mondo dei giovani… A Lourdes Maria si fa catechista della giovane Bernadette”.

L’Unitalsi ha fatto proprio il tema proposto dal Santuario e per questo ha predisposto le schede per l’approfondimento contenute in questo sussidio, utili per un sperimentare un percorso di formazione, scritte con linguaggio semplice e proattivo e con alcune domande per la riflessione personale o di gruppo.

 

 

Scarica LIBRETTO_schede_pastorali_2018

Lourdes, agosto 2017: un luogo di profonda attesa e di sorpresa

testimonianza di Stefania Ferri, sottosezione UNITALSI di Reggio Emilia 

 

Lourdes è un luogo di pellegrinaggio, di profonda attesa e di sorpresa. Lourdes è un luogo familiare, un luogo di vita, d’amore e di speranza, che riaccende la nostra fede, unendoci intimamente al Signore e facendo brillare il nostro cuore Lourdes è un luogo di silenzio e di ascolto, di incontro, di fraternità immensa, meravigliosamente spontanea e vera.
Lourdes é un luogo di gioia, di pace, di mistero e di magia dove pregare semplicemente, costantemente e continuamente, un luogo dove lasciarsi abbracciare e custodire da Maria. Lourdes è un luogo di sguardi, di relazioni, di forti emozioni, di canzoni cantate insieme, di conversazioni e di storie di vita raccontate, ascoltate, meditate e pregate vicendevolmente .       Lourdes è un luogo di risate e di lacrime sante, di abbracci e di sorrisi regalati e condivisi. Offro i doni ricevuti e le sofferenze condivise a Maria e a Gesù. Lourdes è un luogo che già mi Manca e mai mi stanca! Lourdes è un luogo di reciprocità, di penitenza, di riconciliazione e di pazienza, un luogo del quale ormai mi è impossibile fare senza! Provate per credere! Per ogni giorno, ogni istante e ogni attimo che abbiamo vissuto, grazie mille, davvero di cuore, a tutti!